il tempo è dei filosofi, la casa di chi l’abita, la terra di chi la lavora
TERRA

il tempo è dei filosofi, la casa di chi l’abita, la terra di chi la lavora

Io sposto i confini, già proprio così! quei grossi massi che da noi dialettalmente si chiamano “termen” e delimitano il confine tra un campo e l’altro, io li sposto guadagnando spazio, centimetri e metri ogni anno, ora immagino chi tiene alla propria proprietà privata come si possa scandalizzare, ma state tranquilli e calmi, non vi … Continua a leggere

terra magra
TERRA

terra magra

Sul versante la terra è magra, povera e arida, sabbia e sassi, sabbia bianca calcarea, sassi puntuti, c’è sole, polvere e tanto sudore, ma c’è il sole, il sole di prima mattina, “splendi sole asciuga le mie lacrime per favore“, ailanto e robinia, papaveri, erigero e linearia, ramarri e lucertole che si scaldano sulle pietre, … Continua a leggere

zea mays
PIANTE/SAPORI/SEMI

zea mays

Il mais, una coltura impegnativa, frustrante e che a volte fa arrabiare, spesso mi salgono i dubbi, perchè continuare a coltivarlo? necessità di un terreno ricco, sole, temperature adatte, acqua, è attaccato dalla piralide, ed anche se qui non è ancora arrivata la diabrotica, ma chissà che un giorno non possa infilarsi per la valle … Continua a leggere