SAPORI

coltiva, raccogli, ama, cresci

12188894_479881228803849_5744794996936641807_n Tutto quello che produciamo e trasformiamo, finisce sulla nostra tavola e sulle bancarelle dei mercatini “clandestini”, ma ne approfittiamo anche per fare i regali di natale, anche se la mia festa è un 25, ma di un altro mese. Autoproduzione e autosufficienza prima di tutto, e vendita per sostenerci un poco. Meimg_6556ntre io coltivo, la mia compagna raccoglie ciò che cresce in spontaneità, e trasforma, se per i prodotti freschi si pensa più ad un mercato a chilometro corto, per i mercatini fuori valle si porta ciò che viene trasformato e 12241745_10207868513813736_6303097682586296383_nsi conserva più a lungo; marmellate, cotognate e composte in base alla disponibilità dei prodotti stagionali, così i trasformati di erbe officinali e aromatiche, anche questi in base a ciò che è disponibile nei boschi e nei prati al momento, e secondo il loro periodo balsamico, chutney, succhi, piantine aromatiche e da orto, frutta, pesti, liquori e farine, sali aromatici, creme, e naturalmente pozioni magiche. Le novità di quest’anno sono la passata di pomodori neri, visto il10539123_476913062433999_863771562068991668_n raccolto industriale estivo, i fagioli non più freschi ma secchi, il dado vegetale e le tinture madri di Abbi, la mia compagna, è sempre lei che si occupa con amore di abbellire il nostro banco. Anche se i mercatini non ci arricchiscono, ci donano la possibiltà di scambiare e condividere sapimg_2058eri, il contatto umano, il produttore e il consumatore si incontrano senza intermediari, con la possibiltà di “raccontare” il prodotto che si accingono ad acquistare, usando il baratto con altri produttori per reperire ciò che ci serve, ritrovare gli amici che vivono in città, e concludere la serata con loro, conoscere gente nuova, una giornata di svago e lavoro allo stesso tempo, per noi è questo il vero arricchimento.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Annunci

One thought on “coltiva, raccogli, ama, cresci

  1. Oltre a volerti ringraziare per tutto ciò che fai…Voglio venire a trovarvi! 🙂 vorrei conoscervi e ascoltare le vostre storie..in cambio vi posso portare un buon dolce! e due mani se serve da fare qualche lavoretto.. però si, mi piacerebbe davvero tantissimo venire a conoscere la vostra realtà

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...