PIANTE

peperoni imprevisti

IMG_6173 Peperoni e frigitelli, queste piante poco adatte alle mie latitudini nordiche, molta gente ha gettato la spugna nel coltivarle, troppo imprevedibile il clima, le comprono nei vivai, figurarsi coltivarle da seme come faccio io. Non ci ho mai tenuto particolarmente ad averle nell’orto, ci ho provato unicamente perchè degli amici mi avevano donato le sementi, oggi nell’orto ci sono dei peperoni e dei frigitelli, ma ci sono arrivati casualmente, avevo provato più volte a seminarli in semenzaio lo scorso inizio di primavera, ma per un motivoIMG_6171 o per l’altro, mettiamoci anche i gatti che ogni tanto rovesciavano i vasi, è stato un esperimento fallimentare, e allora come ci sono arrivati nell’orto? Dopo la raccolta delle patate avevo trovato queste piante anomale nel campo, pensando ad una varietà di solanum nigrum, finchè ho osservato; prima lo spuntarIMG_6174e di un fiore, e poi i primi frutti, ma allora cos’era successo? forse avevo buttato il terriccio dei fallimenti in campo, oppure, come succede solitamente; avevo svuotato le tasche contenenti semi nell’orto? E’ stata veramente un estate calda, passata guardando il cielo e le previsioni meteo, dei semi “difficili” e capricciosi erano riusciti a germogliare, e addirittura a fruttificare, tra una pianta di patata e l’altra, ben sette piante di peperoni, forza della natura! in arido senz’acqua, senza cure, in un estate afosa e sofferta per molte ortive. Ho imparato qualcosa;  spesso sottovalutiamo peperonela natura per una nostra forma di presunzione, mi capita spesso di trovare con sorpresa, in un vaso abbandonato, intorno a casa, una florida pianta, che avevamo provato a coltivare senza successo, una volta che proviamo a riaccudirla, questa non ce la fa e muore, reclamando la sua indipendenza…mangeremo peperoni, certo che, continuerò a non forzare la coltivazione di queste solanacee, se vorrano crescere, spontanee come quest’anno, saranno ben accette.

Annunci

3 thoughts on “peperoni imprevisti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...