DIARIO DI UN ORTO

un pugno di terra e un seme…

Il contadino non smette di seminare la sua terra, solo perché la tempesta ha distrutto un raccolto! E tu, non smettere dicoltivare i tuoi sogni, solo perché il vento ne ha disperso qualcuno.

IMG_3412Con la primavera arriva il periodo più entusiasmante dell’anno, per chi ha un orto o un qualsiasi altro appezzamento di terra coltivato, veder germogliare un seme è un’emozione davvero straordinaria, si avverte una grande soddisfazione quando la natura regala i suo doni, che siano fIMG_3413rutti, fiori o radici, magari da semi autoprodotti o regalati da amici, seminando vita e speranza, da seme a germoglio, a pianta, fiore, frutto….e ancora seme…

Le mie tipologie di semina sono diverse; dalle più classiche e convenzionali; il seme messo a dimora in modo ordinato nel terreno, e quelle in semenzaio, ma anche in ogni angolo disponibile di casa, per anticipare la stagione, alla semina che più mi diverte e stupisce; quella casuale a spaglio, che riserva sempre grosse sorpese, a volte puoi vedere il seme gettato germogliare l’anno seguente, ritrovarti ortaggi nei posti più impensabili, tra le rocce o nel bosco adiaIMG_2988cente trovare un manto di lattughino e cicoria o piante di piselli sotto gli alberi, cresciute dai semi trasportati dal vento, poi c’è quella spontanea, dove io non devo fare nulla, solo attendere; molte piante, cui lascio completare il loro ciclo vitale, lasciano cadere i loro semi fecondando il suolo, alcuni semi pare proprio debbano subire l’azione invernale del gelo per crescere più vigorosi, arrivando quasi, nel momento in cui sono adulti, ad infestare l’orto. Proietto semi, non solo di piante ortive ma anche erbe e fiori, che molta gente ritiene inutili o addirittura “erbacce”, ma che fanno sì che nel mio orto ci sia più biodiversità possibile, per la lotta naturale ai parassiti e alle malattie.

Raramente mi lascio influenzare dai vari calendari; lunari o biodinamici, crIMG_3414ederci o non crederci? molti sono in conflitto tra di loro e dicono il contrario l’uno dell’altro… a volte seguo anche le antiche tradizioni popolari, ma seguo di più le mie lune, se una mattina mi alzo con la voglia di spargere semi, non posso reprimere il desiderio, questo avviene praticamente tutti i giorni, alla fine seminando tutti i giorni, sono sicuro che ho una buona percentuale di cogliere la luna giusta.

Quest’anno l’entusiasmo è tanto, grazie ad amici, ho trovato delle varietà autoctone semrare da riprodurre, fagioli, fagiolini, rape e mais… ma spesso ci si fa prendere dall’impazienza e dalla smania, anticipando e trapiantando troppo presto, così da rovinare le nostre piante per le gelate tardive, questa stagione ho mantenuto  la pazienza e la calma, ma purtroppo proprio la notte in cui non avevo chiuso bene la serretta-tunnel, è arrivata l’ultima tremenda gelata di aprile, niente di irrecuperabile solo qualche pianta di zucchina “strinata” dal gelo, pomodori e IMG_3043melanzane erano al riparo e al tepore casalingo fortunatamente.

Per far si che un seme germini  devono coincidere diversi fattori, come il clima, l’ossigeno e il grado di umidità, i semi dormienti attendono le giuste condizioni per crescere, nel momento che l’umidità e il clima sono a favore del seme ci sarà un incredibile esplosione di vita. Sperando che il tempo quet’anno sia clemente e mio alleato, attendo di fare un buon raccolto, tra poco toccherà a orzo e mais, in questo caso dovrò sperare che ad essere clementi siano anche i cinghiali.

Se si vuole un buon raccolto, bisogna fare attenzione alla qualità della semina: non potremo avere pane, seminando zizzania.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...